Filetto di capriolo al ginepro

Istruzioni per la preparazione

In una scodella lavorare il burro fino a farlo diventare una crema, aggiungete il ginepro tritato e mantenere al fresco. Preparate il forno caldo portandolo a 240 gradi. Sbucciate e tritate la cipolla, lo scalogno, la carota e il sedano. Mettete in una pentola 10 gr. di burro e un pò d'olio e fate riscaldare e cominciate a far rosolare il filetto di capriolo. Toglietelo e mettetelo in una teglia da forno. Nella stessa pentola fate cuocere anche le verdure per pochi minuti. Prendete la teglia dove avete messo il filetto e cospargete questo con una parte delle verdure, aggiungete 3 - 4 cucchiai d'acqua ed infornate per 20 minuti. Nel frattempo versate 1/2 litro d'acqua nella pentola sopra il resto delle verdure, sbriciolate il 1/2 dado, mescolate e lasciate cuocere finch è il liquido non si riduce a metà. Versate il contenuto della pentola nella teglia e mescolate con un cucchiaio di legno per sciogliere il fondo di cottura. Passate al setaccio e fate riscaldare per un attimo. Togliete dal fuoco, aggiungete la panna, mescolate ed aggiungete il burro al ginepro preparato in precedenza, poco per volta e miscelate molto bene. Servite il filetto affettato, e come primo potrete servire delle tagliatelle condite con il sugo del capriolo.

Ingredienti

  • 800 gr. di filetto di capriolo
  • 1 cipolla 1 scalogno
  • 1 carota
  • sedano
  • 1 rametto di timo
  • 1/2 cubetto di brodo di pollo
  • 6 bacche di ginepro tritate
  • 2 cucchiai di panna liquida
  • 50 gr. di burro
  • 2 cucchiai di olio di arachide
  • sale e pepe

Nostro voto




Seguimi anche su