Agnellini pasquali

Istruzioni per la preparazione

Con questi dolcetti farete certamente una bellisima sopresa per Pasqua ai vostri bambini. Le forme per l’agnellini si trovano facilmente in commercio;ne occorrono Due da mettere contemporaneamente in forno.Montate a crema il burro o la margarina e poi incorporatevi lo zucchero, il sale,lo zucchero vanigliato,le uova e il rum.Aggiungete la farina mescolata in precedenza con la fecola e il lievito. Poi dividere l’impasto in due parti uguali. Per l’agnellino bianco aggiungete ad una metà dell’impasto le nocciole , disponendolo poi in uno dei due stampi, unto in precedenza con margarina. Per l’agnello marrone, per la metà rimasta il cacao,lo zucchero,il nougat ammorbidito. Ungete anche l’altra forma e riempitela con la seconda metà dell’impasto.Mettete in forno caldo sul ripiano centrale per 45 minuti Forno elettrico 2oo°; forno a gas,grado 3° o 1\3 della fiamma massima. Lasciate raffreddare un po’ i dolcetti prima di toglierli dalla forma.Intanto preparate la glassa per l’agnello bianco:stemperate con il succo di limone lo zucchero al velo setacciato, stendete il composto sull’agnellino e cospargetelo con il cocco grattugiato.Lasciate consolidare la glassa. Per l’agnello marrone,amalgamate Lo zucchero al velo con il cacao e unitevi il rum.Spalmatelo sull’agnellino dopo averlo tolto dalla forma e cospargetelo con i granelli di cioccolato .

Per la pasta

  • 150 gr. di burro o margarina
  • 150 gr.di zucchero
  • una presa di sale
  • una busdtina di zucchero vanigliato
  • 4 uova
  • 3 cucchiai di rum,
  • 150 gr. di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 150 gr. di farina

    Per l’agnello bianco

  • 75gr. di nocciole macinate
  • margarina per ungere
  • per l ‘agnello marrone
  • 2cucchiai di cacao(20 gr.)
  • 30 gr. di zucchero
  • 75 gr. di nougat (pasta di nocciole)

    Per la glassa dell’agnello marrone

  • 75 gr. di zucchero, in polvere
  • un cucchiaino di cacao
  • 2 cucchiaini di rum
  • 3cucchiai di granelli di cioccolato

Nostro voto




Seguimi anche su